MENSWEAR SPRING/SUMMER 2016

La moda è sempre in continuo movimento nel susseguirsi frenetico di lanci di nuove collezioni. Siamo nel 2015 e gli occhi sulle passerelle sono già puntati al 2016. Una settimana fa a Milano si sono conclusi quattro giorni intensi in cui sono state svelate le tendenze del menswear della primavera/estate 2016.

La parola chiave sarà: libertà.

L’uomo sarà libero da ogni schema, libero da ogni condizionamento, libero di poter esprimere se stesso indossando capi a suo piacimento. I vari designer, non seguendo un unico filo conduttore, si sono lasciati guidare dal proprio stile, generando un contrasto di esperienze, un tripudio di colori e energie, in sostanza un diverso modo di interpretare la moda maschile.
Mi sono soffermata su tre collezioni in particolare: Burberry, Prada, Moschino proprio per testimoniare quanto sia diversa, e quanto sia ricca di sfumature la visione dell’uomo del 2016 dei vari stilisti.
In un panorama eclettico e di una modernità dilagante, Burberry porta in passerella uno stile serioso, per un uomo dedito al suo lavoro, un uomo in carriera che ama indossare abiti eleganti e raffinati. Soprabiti e giacche dai colori tenui e sobri si accompagnano a pantaloni dalla linea classica, trionfando come veri e propri capolavori di sartoria. Miuccia Prada, invece, introduce un elemento innovativo che generosamente dona freschezza e modernità nei mesi profumati e caldi del 2016: gli shorts. Li abbina a giacche di pregevole fattura, maglioncini e blazer dalle linee morbide, prediligendo tonalità come il marrone e il grigio. Infine, l’eccentrico jeremy Scott ha profetizzato il trascendentale avvento di un uomo Moschino sopra le righe, con un portamento aggressivo e al contempo sportivo, avvolto in trasparenze (anche di pizzo) che lasciano intravedere sinuosità di forme perfette. Rivolge le sue attenzioni ad uomo sicuro di sé, carismatico, indifferente ai giudizi e pregiudizi, che avanza con disinvoltura, manifestando attraverso nuance scure come il blu e il nero la forza preponderante del suo spirito.
E voi quale uomo preferite? Io assolutamente l’uomo Burberry (e in parte anche Prada).
Ho preso qualche immagine dal web per mostrarvi parte delle tre collezioni.
BURBERRY
00070h_20150615163700
00120h_20150615163648
00040h_20150615163655
00010h_20150615163641
00360h_20150615163721
 
PRADA 
 00120h_20150621204929
00040h_20150621204932
00510h_20150621205047
00010h_20150621204951
MOSCHINO
00100h_20150618215219
00090h_20150618215305
00190h_20150618215227
Please like & share:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.